Creativo Scrivere, Lettera Formale Italiano L2 Unità 6

Unità 6, Scrivere una lettera formale italiano l2

Lettere Correlate Idea Di Scrivere Una Lettera Formale Italiano L2

Creativo Scrivere, Lettera Formale Italiano L2 Unità 6 - ti scrivo in riferimento a ..., In risposta a ..., Riguardo a ... (Se è miglia una reazione a un comunicato precedente) - riguardo alla tua / tua richiesta (se è miglia una domanda di risposta una richiesta fatta in precedenza) con riferimento allo spot pubblicato sul sito web ... - Mi dispiace dirtelo - sono lieto di annunciarti ... - Mi piacerebbe davvero dirtelo .

Hai studiato un pezzo di scrittura all'interno della rivista di cui sei un abbonato sottolineando che l'innovazione tecnologica sta danneggiando la società. Scrivi una lettera al direttore della rivista in cui specifichi il tuo disaccordo al riguardo.

Hai partecipato a un supplente universitario presso un istituto e una cerchia di parenti italiani: al rinuncia del tuo soggiorno, scrivi una lettera di ringraziamento alla famiglia ospitante in cui esprimi la tua gratitudine per l'opportunità che questo divertimento ti ha dato di imparare sulle tradizioni e i costumi dell'u. S .

Nella tua facoltà sono stati consegnati diversi fornitori di pasti e liquidi con calorie eccessive. Scrivi una lettera al decano in cui specifichi la tua disapprovazione per l'accessibilità al cibo spazzatura negli ambienti universitari e il tuo problema sui scarsi risultati che ciò può avere.

La tua iscrizione alla palestra è scaduta e ti è stato richiesto di rinnovarlo. Non eri per niente contento né dell'ambiente né dei servizi offerti. Scrivi una lettera al supervisore del centro sportivo spiegando perché non rinnoverai più la tua registrazione.

In occasione della "settimana della lingua italiana a livello internazionale, l'istituto italiano di cultura dei tuoi stati uniti preparerà diversi compiti e offrirà uno stage per una collaborazione di un mese. Desideri partecipare e inviare la tua lettera software.

Numerosi designer hanno affermato di valutare la priorità di sociologi, genitori ed educatori con apprezzamento delle mode di riferimento proposte dalla moda internazionale e di riconoscere l'impatto che esercita in particolare sulle ragazze più giovani. Ma mi sembra ovvio che questa sfida non si traduce in scelte coerenti. Dalle passerelle, dalle fotografie di riviste e cartelloni pubblicitari agli spot televisivi, i più piccoli sono sottoposti a un incessante bombardamento della bellezza delle immagini di una donna (o addirittura maschile) che ha poco a che fare con la verità. Ora non dobbiamo sottovalutare la verità che i giovani sono straordinariamente incoraggiati e che durante la prima infanzia sono particolarmente in battaglia con il nostro corpo. Possiamo assolutamente supporre che proponendogli dei modelli impossibili (ammettiamolo, quante di queste meravigliose istantanee sono state talvolta cambiate?) Aiuti i più piccoli a svilupparsi, accrescendo l'attrattiva e riconoscendo per se stessi e il loro corpo? Possiamo sicuramente supporre che una di queste distorsioni della correttezza della bellezza possa essere meravigliosa e che ciò non possa avere gravi conseguenze sull'idoneità psicologica e fisica dei nostri adolescenti?.