Migliore Lettera Koulibaly La Lettera Di Koulibaly: "A Napoli La Gente Ti Ama. Siamo Diversi

La lettera di Koulibaly:

Lettere Correlate Idea Di Lettera Koulibaly

Migliore Lettera Koulibaly - La reminescenza della francia-senegal alla coppa internazionale del 2002: "ricordo il fatto che durante la coppa del mondo francia-senegal del 2002 abbiamo dovuto passare al liceo. La partita è diventata in giappone, quindi c'è stata una regione temporale. Siamo andati al cortile della scuola e abbiamo giocato a calcio come se fosse la finale della coppa dell'arena. Poi siamo tornati all'eleganza. Lo sport si è trasformato in 2:00 pm alle 13: cinquantanove pm, il nostro istruttore ha dichiarato: "dai, apri i libri . Ma nessun concetto di persona da esaminare. Stavamo pensando a "henry, zizou, diouf. Due minuti saltano, poi 3. Il maestro guarda l'orologio e dice", posizionò tutti i libri da parte. Ora guarderemo un film educativo, che sono sicuro che potresti scoprire molto noioso. "Ha raccolto il lontano e selezionato il canale di corrispondenza, quindi ha dichiarato:" questo potrebbe essere il nostro mistero. ".

"sono corso all'istituto medico il più velocemente possibile. Se non sei mai stato un padre, non puoi capire questa sensazione. Non puoi perdere l'inizio del tuo bambino. Sono arrivato in clinica a mezzogiorno e, grazie dio, alle 13:30 è nato "un piccolo napoletano. Abbiamo chiamato seni. ? diventato il bel giorno della mia vita. Alle 16:00 ho ottenuto un nome da sarri: "kouli?! Verrai restituito?! Ti voglio! Ti voglio davvero! Per favore!".

"mia moglie stava ancora riposando e probabilmente anche lei aveva bisogno di me. Tuttavia non avevo bisogno di lasciare i miei compagni di squadra, perché li amo sinceramente. E mi piace molto la città di napoli. Ho ricevuto la benedizione di mia moglie vado allo stadio quindi mi preparo per giocare, sarri entra nello spogliatoio e riconosco il foglio di allenamento. Comunque il mio numero non è sempre lì. Dico: "signore, mi stai prendendo in giro?", Risponde: "cosa? ? la mia preferenza. "E poi io:" mio figlio, mia moglie. Li ho lasciati. Hai dichiarato di aver bisogno di me! "E ha concluso:" sì, ti vogliamo in panchina ". Rifletto su una riflessione su di esso ora e che voglio ridacchiare. Ma per il momento, ho desiderato piangere. Forse puoi presumere che questa è una storia povera "comunque per me questa storia è tutto ciò che mi piace molto a napoli. Se dovessi spiegarlo, potresti non capirlo. ? come cercare di spiegare una storia di cane shaggy. Devi semplicemente venire in metropoli per prestare attenzione. ? pazzo ".